prometeo

Ristampa anastatica dell’edizione del 1939, impressa dalla Scuola Tipografica Antoniana di Messina.

Il testo di Sciavicco propone una trasposizione poetica originale e densa di interessanti spunti, che coglie sfumature inusuali e profonde della tragedia di Eschilo.